Visitare Matera con bambini? Niente di più facile e divertente. La città dei Sassi ha molto da offrire alle famiglie in viaggio con bambini. E se spesso può sembrare ardua anche una semplice passeggiata, vista la presenza di scale e pendenze, vi raccontiamo come godere di una vacanza a Matera a misura di bambino.

Con i vostri bambini nei parchi di Matera

Cominciamo con il dire che la città ha numerosi parchi e spazi verdi. Già, pur essendo una città scavata nella roccia, Matera offre ai suoi visitatori anche diversi parchi sparsi per il territorio (alcuni dei più importanti sono a due passi dal centro storico). Noi vogliamo segnalare quelli più adatti al divertimento delle famiglie con bambini, tra una visita guidata e l’altra alla città.

Parco della Murgia Materana

Il più grande parco della città è quello della Murgia Materana, poco distante dal centro abitato.

Se amate le passeggiate nella natura non potete perdere questa meravigliosa area protetta. Qui, i bambini potranno camminare liberi in una vegetazione bassa e arbustiva, osservare i colori dei fiori, sentire il profumo del timo, misurarsi in altezza con l’altissima Ferula e provarne la sua leggerezza, osservare il volo dei falchi grillai o seguire il percorso di una lucertola. E infine sentirsi quasi dei supereroi affacciati sul canyon per osservare il torrente Gravina e ammirare i Sassi dall’alto del punto panoramico Belvedere.

Il periodo migliore per visitare il Parco della Murgia Materana è la primavera, ma se arrivate a Matera in piena estate vi consigliamo di recarvi nelle ore più fresche del tardo pomeriggio.

Alla vostra passeggiata naturalistica si aggiungerà lo spettacolo magico del tramonto alle spalle dei Sassi.

Ponte Tibetano di Matera - Escursione dai Sassi alla Murgia

 

Altri due parchi di Matera

Altri due parchi proprio in centro città, non distanti dalla piazza principale sono il Parco Giovanni Paolo II (dai locali chiamato il “Boschetto”) e il Parco del Castello. Entrambi su una collinetta, sono raggiungibili in pochi minuti a piedi, costeggiando la monumentale fontana ferdinandea, in piazza V. Veneto.

Il Boschetto

Il primo è un’oasi di fresco: all’ombra di maestosi pini si può gustare un gelato o passare il un po’ di tempo su scivoli e altalene o tirare due calci al pallone, vista la presenza di uno spazio con gradinata che all’occorrenza diventa anche una pista di pattinaggio.

Parco Giovanni Paolo II di Matera, conosciuto come il Boschetto

Parco Giovanni Paolo II di Matera, conosciuto come il Boschetto

Parco Giovanni Paolo II di Matera, conosciuto come il Boschetto

Parco Giovanni Paolo II di Matera, conosciuto come il Boschetto

Parco del Castello

Poco più su di questo fresco boschetto c’è il Parco del Castello. È facile intuire perché è chiamato così: si tratta, infatti, di un ampio spazio con alcuni giardini verdi che hanno come quinta scenica l’imponente castello Tramontano.

Raggiungere questo parco dà, quindi, anche l’opportunità di ammirare da vicino questo bellissimo castello incompiuto. Commissionato dal conte aragonese Giancarlo Tramontano, presenta soltanto 3 torri e il fossato. Non fu mai terminato perché il conte fu ucciso in una congiura nel 1514 e il castello rimase lì, abbandonato, forse a memoria di cosa i materani sono capaci di fare se sottoposti ad angherie. Chissà…

Parco del Castello di Matera - Panoramica

Parco del Castello di Matera

Parco del Castello di Matera - Panoramica

Parco del Castello di Matera

Due tour pensati per famiglie con bambini

Prima di rilassarsi nella natura, perché non scoprire la città e i Sassi in modo divertente e coinvolgente? Se temete che una visita guidata potrebbe risultare troppo noiosa per i vostri bambini, noi di Ferula viaggi cercheremo di farvi cambiare idea.

Abbiamo pensato alcuni tour per famiglie con bambini per scoprire la città a piedi e in bicicletta.

Una emozionante caccia al tesoro nei Sassi

I due tour a piedi, della durata di 2 ore, sono piccole “cacce al tesoro”, una pensata per i più piccoli (dai 4 agli 8 anni) e l’altra per i più grandicelli (8/12 anni):

Forniti di mappe e materiale didattico, i bambini sono coinvolti dalla nostra guida autorizzata lungo un percorso a tappe. Si va alla ricerca di immagini, si risolvono indovinelli, si superano semplici prove enigmistiche: tutti spunti per raccontare gli aspetti più importanti di Matera che, come sapere, è una città dalla lunga storia.

Al termine dei tour, non mancherà la consegna di un “tesoro” che permette ai bambini di ricordare, una volta tornati a casa, l’esperienza fatta insieme tra i vicoli dei Sassi.

In bici all’Oasi di San Giuliano

Ma se la vostra famiglia è più sportiva e amate la bicicletta, perché non pedalare sulle nostre bici e raggiungere l’oasi di San Giuliano? Si tratta di un lago artificiale dove, circondati dalla natura, e seduti sul prato gusteremo prodotti locali in un pic-nic e costruiremo un aquilone da far volare sulle rive del lago. E se siamo fortunati scorgeremo un airone o una garzetta mentre si bagnano nelle calme acque del lago, o una volpe o un istrice intenti nel loro giro di perlustrazione.

Foto di gruppo alla diga di San Giuliano

 

Scoprire Matera è semplice e divertente anche per i bambini

Insomma, ormai non ci avete più scuse: se volete visitare Matera e avete dei bambini, la città vi offre la possibilità di vivere esperienze facili e divertenti.

Noi vi aspettiamo per scoprire Matera e lasciare anche nei più piccoli un ricordo indelebile di questa affascinante città.

Aderiamo al protocollo #SAFETRAVELS

Ferula Viaggi aderisce al protocollo #SAFETRAVELS del World Travel & Tourism Council per garantire e preservare la sicurezza dei propri clienti in merito al COVID-19.

Maggiori informazioni
× Contattaci subito via WhatsApp!